Header Image

Festival / InSuasa

Rivalutare lo spazio culturale. Rivivere lo spazio collettivo.

Il Festival di Teatro InSuasa, giunto alla seconda edizione, prende il nome proprio dal patrimonio che è e rappresenta: la città romana di Suasa, uno scavo di grande rilevanza per la regione Marche e che si inserisce nei patrimoni italiani tutelati dal FAI (Fondo Ambiente Italiano).

 

Nata lo scorso anno, InSuasa mira a creare una vera e propria riappropriazione del Teatro in un luogo che al Teatro anticamente era deputato, un luogo dove la collettività si riuniva per riflettere, discutere, emozionarsi, divertirsi, godere: essere viva e pensante.

 

Centro Teatrale Senigalliese – Comune di Castelleone di Suasa

Programma Edizione 2018

InSuasa - Festival di Teatro

Venerdì

27 luglio

ANFITEATRO ROMANO DI SUASA
ore 21,15

Donne al Parlamento – Ecclesiazuse
da Aristofane, adattamento e regia di Lorenzo De Liberato

 

Compagnia Di Necessità Virtù

 

scheda spettacolo Biglietti disponibili

Sabato

28 luglio

ANFITEATRO ROMANO DI SUASA
ore 21,15

I numeri dell’Anima
dal “Menone” di Platone, adattamento e regia di Flavio Albanese

 

Compagnia Del Sole

 

scheda spettacolo Biglietti disponibili

Venerdì

3 agosto

ANFITEATRO ROMANO DI SUASA
ore 21,15

Odissea
ispirato a Omero, drammaturgia e regia di Livio Valenti

 

Compagnia NATA

 

scheda spettacolo Biglietti disponibili

Sabato

4 agosto

ANFITEATRO ROMANO DI SUASA
ore 21,15

Le Supplici ovvero L’Ultimo Dio
scrittura originale da Eschilo, testo e regia Sofia Bolognini

 

Compagnia Bologninicosta

 

scheda spettacolo Biglietti disponibili

location
ANFITEATRO ROMANO
Castelleone di Suasa

347 923 7933

La prima edizione

Ideata dagli attuali direttori artistici Filippo Mantoni e Michele Nardi, InSuasa nata nel 2017 nasce dall’esigenza di mettere in pratica la sensibilità maturata negli anni di studio a servizio di uno spazio, l’Anfiteatro romano di Suasa, che non poteva essere privo di teatro. Dell’antica struttura rimangono purtroppo solo i resti esterni: le mura. Tuttavia questo magico involucro ci ha permesso di accogliere un pensiero, un contenuto fondamentale in questo luogo che nell’antichità ha vissuto di teatro: lo scambio vivo che avviene tra attore e pubblico, l’incontro.

 

Nell’edizione 2017 il palco di InSuasa ha visto rappresentate opere selezionate tramite un’ampia selezione, cui hanno partecipato oltre 100 compagnie provenienti da tutta Italia. Nella serata d’apertura i gli stessi direttori artistici sono andati in scena con “Decameron – Tutto nel baule!”, in seguito sono stati rappresentati “Sic transit gloria mundi” di Ippogrifo Produzioni, “La leggenda del pescatore che non sapeva nuotare” di Gitiesse Artisti Riuniti e “MOMS – il primo varietà sulla maternità” della compagnia Tacchi Misti.

Il pubblico di InSuasa ha partecipato con entusiasmo e si sono registrate complessivamente più di 400 presenze per quattro serate in un luogo che aveva perso negli anni un vero e proprio indirizzo teatrale.